I ricercatori dell'Università del Missouri e dell'Ohio State University hanno pubblicato due giorni fa un documento su Nature communication in cui affermano di aver creato un nuovo modo per analizzare i dati ottenuti dal sequenziamento dell'RNA di una singola cellula utilizzando il deep learning.

Il deep learning ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e sta entrando sempre di più come approccio per analizzare grandi quantità di dati biologici, aiutando gli scienziati di tutto il mondo a trarre conclusioni sempre più rapide.

Per coloro che sono interessati a saperne di più e vedere in dettaglio i pro ei contro di questa nuova metodologia di analisi dei dati scRNA-seq, fare clic di seguito. “ScGNN è un nuovo framework di rete neurale a grafo per analisi di RNA-Seq a cellula singola".

Fonte:

Wang, J., Ma, A., Chang, Y. et al. scGNN è un nuovo framework di rete neurale a grafo per analisi di RNA-Seq a cellula singola. Nat Comun12 1882 (2021). https://doi.org/10.1038/s41467-021-22197-x